Pubblicato il : 2011-01-10 | Visualizzazioni : 14801
Significato Sogni
Quando si parla di sogno si intende solitamente quell'insieme di ricordi che, una volta sveglia, una persona ricorda come scene vissute. E questi sogni possono variare nel contenuto: da scene realistiche di vita a situazioni fantasiose o paurose che nulla hanno a che vedere con il piano fisico che gli umani vivono tutti i giorni. Ma cosa sono questi sogni?

Ebbene, esistono 3 tipi di sogni: ispirati, eterici e cerebrali fisici. Vediamoli uno per uno.

I sogni ispirati sono quelli trasmessi dal proprio Spirito. E' il proprio Spirito cioè che invia un'immagine, un suono o una situazione sui piani creativi dove il corpo astrale della persona in questione viene trasportato dagli angeli per vivere tale messaggio ispirato e ricordarselo. Due possono essere le funzioni di tale tipo di sogno: premonizione o ammonizione. La premonizione serve per inviare alla persona fisica un messaggio che lo Spirito, su permesso dell'Assoluto, ritiene importante inviare alla persona per segnalarle un evento futuro. Il fine della premonizione è sempre evolutivo: un aiuto inviato dal proprio Spirito per segnalare in anticipo un evento positivo o negativo importante per la propria evoluzione. L'ammonizione, invece, è un messaggio inviato dal proprio Spirito, sempre su permesso dell'Assoluto, che serve per avvertire la persona di un problema, passato o presente, che la persona deve risolvere assolutamente. Anche per l'ammonizione il fine è evolutivo: un aiuto inviato dal proprio Spirito per segnalare a posteriori un evento negativo importante per la propria evoluzione. Avvengono sempre nella fase non-REM del sonno fase del sonno profondo e quasi-fisico, in questo caso e sempre e solo sui piani creativi della dimensione in cui si trova la forma fisica la terza dimensione, oggigiorno, sebbene il messaggio raggiunga il cervello fisico.

Da un punto di vista emotivo, i sogni ispirati non si basano mai né sulla Paura né sull'Illusione: sono cioè sogni puramente magnetici, basati sull'Amore. Ovvero, da un punto di vista del pensiero, non sono mai pensieri di Credenza ma sempre e solo pensieri di Sapienza o di Saggezza.

I sogni eterici sono quelli che avvengono su uno qualsiasi dei piani eterici e che non sono trasmessi dallo Spirito, bensì vissuti realmente su quei piani dove il corpo astrale della persona viene portato dagli angeli durante il sonno. Questi tipi di sogni non si presentano mai sotto forma di immagine o suono ma sempre sotto forma di situazione. La funzione di tali tipi di sogni è sempre la stessa: delucidazione. I sogni eterici sono cioè dei messaggi, scelti dal proprio angelo custode, che rappresentano situazioni realmente vissute durante il sonno su un dato piano eterico e che l'angelo custode vuole imprimere nella memoria cosciente della forma fisica affinché rifletta su ciò che è accaduto nel sogno. Anche i sogni eterici hanno cioè un fine evolutivo: un aiuto inviato dal proprio angelo custode per evidenziarci una situazione eterica che dovrebbe farci riflettere su un nodo importante in quel momento per la nostra evoluzione personale. Avvengono sempre nella fase REM del sonno fase del sonno leggero o eterico; possono realizzarsi anche su piani eterici di prima dimensione sogni di Paura o di seconda dimensione sogni di Paura o di Illusione, oltre che su quelli della dimensione in cui si trova la forma fisica la terza dimensione, oggigiorno e su tutti quelli delle dimensioni in cui esiste una qualche forma di vita. Il messaggio di questo sogno non raggiunge mai il cervello fisico.

Da un punto di vista emotivo, i sogni eterici si possono basare sia sulla Paura, sia sull'Illusione, sia sull'Amore. Ovvero, da un punto di vista mentale, possono essere sia pensieri di Credenza sia pensieri di Sapienza sia pensieri di Saggezza.

I sogni cerebrali o fisici sono quelli che sono creati dal nostro cervello fisico attraverso sue elaborazioni di informazioni immagazzinate durante la giornata. Questi tipi di sogni si presentano sotto forma di immagine, suono o situazione. La funzione di tali tipi di sogni è sempre la stessa: rilassamento cerebrale. I sogni cerebrali sono cioè dei messaggi il cui contenuto non ha alcuna utilità per la persona se non quella di scartare tutte le informazioni che il cervello reputa inutili da trattenere a livello cosciente. Se tuttavia vi è la presenza di paure e/o illusioni nella forma fisica è probabile che il cervello scarti anche informazioni che sarebbe invece utile trattenere a livello cosciente per poter evolvere. In tali casi, per utilizzare queste informazioni scartate ed utili alla propria crescita è necessario andare a riprenderle dal subconscio cioè dai piani eterici attraverso un lavoro di autoanalisi profondo ed agevolando il loro venire a galla con l'uso dell'intento. Avvengono sempre nella fase non-REM del sonno fase del sonno profondo e fisico, in questo caso e si realizzano sempre e solo nel cervello fisico della persona, mai sui piani eterici.

Da un punto di vista emotivo, i sogni cerebrali si possono basare sia sulla Paura, sia sull'Illusione, sia sull'Amore. Ovvero, da un punto di vista mentale, possono essere sia pensieri di Credenza sia pensieri di Sapienza sia pensieri di Saggezza.  

Articolo di Sandalfone